Ilva, disgelo tra Calenda e Melucci: convocato un tavolo tecnico tra le parti. Il sindaco: "Disponibile a ritirare il ricorso"

martedì 5 dicembre 2017
Il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci si sono incontrati oggi nella sede del Comune.

Si scioglie un po' la tensione tra il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci, e il ministro Calenda. L'incontro di oggi in Comune apre un varco di trattativo tra Governo ed Enti locali. 
"E’ stato deciso di convocare un Tavolo negoziale dedicato a Taranto" spiega il sindaco "con all’ordine del giorno quanto già richiesto con apposita lettera dal Sindaco al Ministro prima dell’incontro istituzionale del 16 novembre scorso al Mise".

"Al ricevimento della formale convocazione con l’ordine del giorno condiviso" continua sarò disponibile al ritiro del ricorso al Tar, previa consultazione sulla questione anche con il Governatore Emiliano".

L’ordine del giorno comprenderà: analisi del piano ambientale del DPCM e verifica dei possibili miglioramenti; condivisione del cronoprogramma della copertura anticipata dei parchi primari; gestione e valutazione del danno sanitario; gestione dell’attività del fondo sociale di Taranto; provvedimenti per l’indotto; condivisione del piano bonifiche di competenza dell’amministrazione straordinaria; istituzione di un centro di Ricerca e Sviluppo sull’acciaio e tecnologie carbon free.
Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
13/12/2017
Interventi di bonifica in corso in diverse aree naturali ...
Ambiente
06/12/2017
Una lettera/appello indirizzata a Governo nazionale ed Enti ...
Ambiente
04/12/2017
Muro contro muro su Ilva, nella querelle interviene anche ...
La XXV stagione “Eventi musicali” dell’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna ...